Come Ingrandire le Foto Senza Perdere Qualità

Come ben sapete, quando si cerca di ingrandire una foto, il minimo che può succedere è che questa sia un po’ meno nitida rispetto a prima, più ingrandiamo, più sfochiamo, a meno che non utilizziamo programmi molto avanzati che inseriscono pixel in più dove non ci sono durante l’ingrandimento.

Si tratta di un’operazione riservata soprattutto ai programmi a pagamento e creata per essere utilizzata da esperti nel settore della grafica, insomma, se non avete le conoscenze o i soldi per acquistare programmi molto sofisticati, potete usare per ingrandire le vostre immagini SmillaEnlarger.

SmillaEnlarger non inserisce nuovi pixel, ma rende l’immagine accettabile nonostante l’ingrandimento, evitando tutti i problemi che ci causerebbero altri programmi gratuiti, una sorta di compromesso tra tecnologia troppo complicata e immagine troppo sfocata per poter essere visualizzata correttamente online.

Vediamo nei dettagli, prima di tutto Smilla Enlarger non pesa tantissimo (meno di 7 MB) e può essere utilizzato da PC poco potenti. L’installazione è abbastanza semplice e di routine, non necessita perciò ulteriori spiegazioni.

Andiamo ora a vedere come funziona questo programma, è molto semplice da usare nonostante l’inglese. L’immagine viene aperta attraverso il classico comando Open. Una volta aperta l’immagine, dobbiamo inserire l’altezza desiderata. In questa fase possiamo decidere se scegliere noi l’altezza, sfruttare quella consigliata dal programma o modificare la nostra immagine attraverso i comandi painted (dipinto), sharp (nitido), sharp and noisy (maggiore qualità possibile). Con Preview possiamo vedere l’anteprima dell’immagine modificata prima di salvarla.

Attenzione, il programma è impostato per dare all’immagine come cartella di destinazione la stessa di origine. Significa che dove l’abbiamo aperta ritroveremo quella modificata. Possiamo modificare questa opzione andando sulle opzioni. Infine, per completare il nostro lavoro sull’immagine e, soprattutto, per ingrandirla (in fondo abbiamo scaricato il programma per questo), dobbiamo utilizzare il comando Enlarge & Save (è un unico comando). In questo modo, il programma processerà l’immagine entro pochi minuti (naturalmente, dipende dal peso dell’immagine) e vi salverà l’immagine ingrandita in base alle vostre esigenze.

La qualità dell’immagine migliora se intervenite su alcuni aspetti come nitidezza, contrasto, rilievo. In questo modo l’immagine avrà un aspetto notevolmente migliorato rispetto al semplice ingrandimento.